21 marzo 2010

Lilla Brignone nel film "Fantasmi a Roma" parte 1

video

L'ora è arivata. Io so' Reggina, santa e papessa, er trono è mio e m'o dovete rida' sinno' ve manno tutti n'e caverne.
Italiani ladri e zozzoni, tutti c'o 'a rogna. Sfadicati, schifosi e morti de sonno, ve faccio sotterà tutti n'e fogne...
Sabato ariveno e me rimettono sur trono e io pe' primo do' foco ar campidojo, chiudo i ministeri e riapro i casotti...
Tutti n'e fogne a fa' a fine der sorcio...
Mi madre era 'na battona... e semo tutti fratelli.
Cameo di Lilla Brignone nel film di Antonio Pietrangeli (1960).

1 commento:

Mirandolina ha detto...

Stupenda stupenda stupenda...grande Lilla!